Scuola dell'infanzia Parrocchia San Ulderico - Creazzo

Piano dell'Offerta Formativa (PTOF) della Scuola dell'Infanzia

Offerta Formativa

La Scuola utilizza un Piano dell’Offerta Formativa (PTOF) ricco di proposte e programmi, frutto di una lunga esperienza, aggiornato con le disposizioni ministeriali e con le più recenti acquisizioni delle scienze psicopedagogiche, volto alla serena e gioiosa crescita nell’apprendimento e nell’educazione, caratterizzata dall’ispirazione cristiana, la cui sintesi è a disposizione dei genitori.

Fondamentale importanza viene data alla personale attenzione nei confronti di ogni bambino, anche con qualche problema, iniziando dal primo inserimento svolto con gradualità e amorevolezza.

La composizione in tre sezioni (piccoli - medi - grandi) consente l’ottimale impostazione didattica omogenea per classi d’età.

La Scuola è attrezzata di cucina propria, che permette di offrire ai bambini cibi freschi, cotti al momento, con possibilità di alternative in caso di allergie, e sottoposta a rigorosi controlli igienico-sanitari.

Offerta Formativa

Accoglienza
La scuola dell’infanzia della parrocchia di S.Ulderico accoglie i bambini e le bambine dai tre ai sei anni, senza discriminazioni socioculturali o religiose: è infatti luogo di tutti e per tutti,una scuola in cui la diversità diventa valore, luogo di tolleranza, solidarietà e pace ispirato ai valori del Vangelo.

Partecipazione
Insegnanti e personale ausiliario collaborano per il funzionamento ottimale della scuola.
La partecipazione dei genitori alla vita e alla gestione della scuola si attua attraverso la presenza degli stessi nei vari organi della scuola.

Trasparenza
La scuola considera la trasparenza nei rapporti con l’utenza condizione fondamentale per favorire la partecipazione democratica alla gestione del proprio servizio.

Offerta Formativa

Finalità educative
L’azione educativa della scuola dell’infanzia si fonda su alcuni principi ispiratori di carattere generale: il bambino viene considerato persona, soggetto di diritti inalienabili e la scuola intende promuovere lo sviluppo attraverso la cura attenta di tutte le esigenze materiali e, più ancora, psicologiche e spirituali. Essa, concretamente, concorre alla formazione integrale della personalità, perseguendo tangibili traguardi in ordine alla IDENTITA’, all’AUTONOMIA, alla COMPETENZA e alla CITTADINANZA.

Progetto educativo
Il progetto si traduce in “azione” attraverso la programmazione educativa-didattica, la quale viene predisposta per corrispondere alle esigenze specifiche dei bambini frequen-tanti, tenendo conto dell’individualità, ma anche dell’aggregazione in gruppi-sezione.

La programmazione educativa-didattica ha validità annuale; essa ha scansione periodica nel corso dell’anno scolastico.

Il Metodo Educativo della Scuola dell'Infanzia San Ulderico

Piano Triennale Offerta Formativa

Maturazione dell'identità
La maturazione dell’identità personale del bambino assieme ad una positiva immagine sessuale, avviene sotto i profili corporeo, intellettuale ed emotivo grazie soprattutto ai molteplici rapporti che la scuola dell’infanzia da al bambino la possibilità di instaurare.

Conquista dell'autonomia
Il bambino gradualmente conquista la capacità di vivere, operare e orientarsi nell’ambiente naturale rispettando sé, gli altri e le cose.

Sviluppo della competenza
A scuola il bambino vive esperienze che gli permettono di stabilire un primo approccio con gli strumenti culturali che permeano la società attuale.

Cittadinanza
La presenza di cittadini stranieri nel nostro paese e l’opportunità di incontrare e conoscere culture diverse porta all’esigenza di assicurare ai bambini una serena e proficua educazione alla cittadinanza.

La comunità educativa della Scuola dell'Infanzia San Ulderico

Offerta Formativa

Ai Bambini è chiesto di essere protagonisti dell’attività educativa per maturare l’identità, conquistare l’autonomia e sviluppare le competenze.

Ai Genitori (primi responsabili dell’educazione dei figli), è chiesto:

  • Accettazione e condivisione del progetto educativo nella totalità della sua proposta;
  • Partecipazione agli incontri formativi;
  • Collaborazione nello svolgimento delle attività didattiche in un dialogo costruttivo.

Ai Docenti è chiesto:

  • La scelta di fede cattolica;
  • La collaborazione ed il dialogo;
  • La competenza professionale di tipo culturale, didattico e organizzativo con attenzione alla programmazione professionale e collegiale;
  • Coinvolgimento profondo e sereno ponendosi accanto ai bambini e guardandoli sempre con amore e rispetto, avendo particolare attenzione a “chi ha più bisogno”.

Al Personale non docente è chiesto:

  • La scelta di fede cattolica;
  • Coscienza chiara che anche il più piccolo gesto ha valenza educativa;
  • Competenza organizzativa per un ambiente più funzionale.

L’Assemblea dei genitori è formata da tutti i genitori dei bambini presenti nella scuola, ed ha il compito di scegliere i membri eleggibili del comitato di Gestione i quali avranno un compito educativo nel rispetto dei ruoli e delle mansioni.

Il Comitato di Gestione è formato dal presidente, vicepresidente, segretario, la coordinatrice, un rappresentante del Consiglio Pastorale Parrocchiale, un rappresentante del Comune e da due genitori per ogni fascia di età. Ha il compito di assicurare il regolare funzionamento della scuola.

Il Collegio dei docenti è formato da tutte le educatrici della scuola. Provvede alla programmazione educativa e didattica, in coerenza con i principi ispiratori della scuola, alla formazione ed organizzazione delle sezioni, alla verifica e valutazione periodica dell’attività educativa.

Ha il diritto/dovere dell’aggiornamento professionale.
Si riunisce ogni qualvolta lo svolgimento del programma educativo lo richiede.

Il Comitato dei Genitori è formato da tutti i genitori che intendono collaborare attivamente con la scuola mettendo a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità, organizzando ad esempio la “Marronata”, la “Stella di Natale” e la “Lotteria di Pasqua” ed altro.

I Laboratori della Scuola dell'Infanzia San Ulderico

Laboratori Scuola Infanzia

A completamento di tali attività, la scuola propone inoltre i seguenti Laboratori:

  • Laboratorio BIBLIOTECA
  • Laboratorio GRAFICO–PITTORICO-MANIPOLATIVO
  • Laboratorio di COMUNICAZIONE E GIORNALINO SCOLASTICO
  • Laboratorio MUSICALE (vocale, ritmico, strumentale, coreutico)
  • Laboratorio di ATTIVITA’ MOTORIE
  • Laboratorio di educazione ETICA-MORALERELIGIOSA
  • Laboratorio di ATTIVITA’ LOGICO-MATEMATICHE

Inoltre, solo per la classe dei grandi, di pomeriggio:

  • Laboratorio di INGLESE
  • Laboratorio di PRELETTURA E PREGRAFISMI

Materiali occorrenti

  • 2 bavaglie con elastico, 2 piccoli asciugamani e un sacchetto di stoffa (evitare zainetti e borse ingombranti)
  • Un pacco di fazzoletti di carta
  • Abbigliamento pratico, pantaloni o tute con elastico (per aiutare a sviluppare l’autonomia del bambino è necessario evitare salopette, jeans con bottoni non slacciabili dai bambini, minigonne strette che impediscono il movimento, scarpe con lacci)
  • Per tutti i bimbi un cambio (adatto alla stagione)
  • Per i bambini di tre e quattro anni un materassino (lunghezza 110 cm, larghezza 52 cm) e una coperta

Alcuni lavori dei bambini della nostra scuola

Lavori bambini San Ulderico
Lavori bambini San Ulderico
Lavori bambini San Ulderico
Lavori bambini San Ulderico
Lavori bambini San Ulderico
Lavori bambini San Ulderico
Lavori bambini San Ulderico
Lavori bambini San Ulderico
Lavori bambini San Ulderico